Vitruvio Bologna: visite guidate, trekking e spettacoli

Vacanze a Barcellona: i programmi del 2024

Barcellona Viaggi 2023-24

Vitruvio organizza escapadas fantastiche per un piccolo intermezzo di vacanza a Barcellona: la città è splendida in ogni stagione e puoi godere, oltre che del clima, generalmente più mite che a Bologna, anche di innumerevoli occasioni, feste tradizionali ed eventi singolari.

Qui puoi trovare  tutti i programmi 2024 che aggiorniamo nel tempo, in base ai calendari degli eventi pubblici organizzati per le feste della tradizione catalana.
Di seguito troverai i periodi e le opportunità di volo consigliate. Prenota subito, conviene! Non lasciare che i prezzi del volo aumentino, cogli l'occasione! 
CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE DELLE RECENSIONI DI CHI E' GIA' PARTITO CON NOI

Quota di partecipazione € 150,00 a persona

Che cosa comprendono i 150 euro?
I 150 euro comprendono le visite guidate con gli accompagnatori di Vitruvio, l'organizzazione complessiva del programma di partecipazione ad eventi, spettacoli, momenti conviviali (pranzi, cene, assaggi, degustazioni), mappe personalizzate, caccia fotografica, guida cartacea.
Comprendono inoltre suggerimenti e affiancamento per prenotazioni ed acquisto biglietti (albergo, voli e trasferimenti, eventi ed attività dei momenti "liberi"). 

L'iniziativa di viaggio di Vitruvio è un'esperienza differente da tutte le altre: è sì un viaggio di gruppo, in quanto il programma è denso di iniziative fatte insieme (il gruppo è formato al massimo da 15 persone), ma è personalizzato per soddisfare le esigenze di ciascuno. 

Vitruvio è il tuo amico di Barcellona, che ti accoglie e ti guida alla scoperta della città più bella del Mediterraneo come vuoi tu.

Alla fine cosa spendo?
I ristoranti consigliati fanno parte di un percorso enogastronomico ragionato e studiato al fine di offrire proposte diversificate, di qualità e di elevato rapporto qualità/prezzo. L'importo complessivo di massima da considerare per l'intera vacanza per pranzi e cene è di € 160 a persona. In ogni caso nulla è vincolante, ognuno potrà decidere autonomamente. Per questo motivo non sono indicati importi per ogni ristorante, poiché si pagherà solo ciò che si è deciso di ordinare.
Anche per l'alloggio, le possibilità a Barcellona sono molteplici, a partire da € 40 a persona a notte per camera doppia in Bed & Breakfast situato in zone logisticamente in linea con le esigenze del progetto di visita alla città.

I prezzi dei voli indicati sono aggiornati al 27 GENNAIO 2024.

Info e prenotazioni: tel. 329.3659446 

Progamma di viaggi a Barcellona con Vitruvio

APRILE 2024 - SOLD OUT

Festa di Sant Jordi dal 22/4/2024 al 25/4/2024
chiedi informazioni  scarica il programma di dettaglio
Abbiamo scelto questo periodo perché a Barcellona si svolge la Festa di Sant Jordi, patrono della Catalogna. La città vive la sua più importante tradizione, derivata dalla leggenda del cavaliere, che, per difendere la principessa, uccise il drago dal cui sangue germogliò un roseto. É per questo motivo che alcuni considerano Sant Jordi il “San Valentino catalano” e l'occasione di scambiarsi rose e libri. Ci immergeremo nella movida delle strade animate da bancarelle di fiori, parate, musica e gente!
Voli consigliati:
Andata da Bologna  Vueling lun 22 apr ore 8.55 (€ 86)
Ritorno per Bologna  Ryanair gio 25 apr ore 21.00 (€ 58) oppure Vueling gio 25 apr ore 20.50 (€ 78)
SOLD OUT
 
 
MAGGIO 2024
Ponte del I° MAGGIO dal 27/4/2024 al 1/5/2024
chiedi informazioni  scarica il programma di dettaglio
In questo weekend lungo approfittiamo del ponte del 1° Maggio per concederci una ‘escapada’ nella Barcellona primaverile. La città fiorisce come i suoi giardini, la temperatura è mite ed i parchi e le piazze si trasformano riempiendosi di colori e profumi. La spiaggia si scalda con il sole ed è piacevole passeggiare per le strade fiancheggiate da negozi caratteristici o di design e costellate da palazzi e monumenti storici.
Voli consigliati:
Andata da Bologna Vueling sab 27 apr ore 8.40 (€ 75)
Ritorno per Bologna Vueling mer 1 mag ore 20.35 (€ 104)

GIUGNO 2024

Festa di Sant Joan dal 21/6/2024 al 24/6/2024  (SOLO ADULTI)
chiedi informazioni  scarica il programma di dettaglio
In questa occasione di inizio estate, il nostro viaggio esplorerà l’aspetto della TRASGRESSIONE: perché Barcellona è considerata la città immagine della trasgressività? Una riuscita operazione di marketing territoriale o l'irresistibile influenza del genius loci? Lo proveremo insieme, grazie alle iniziative che ci permetteranno di vedere la città da un punto di vista provocatorio e anticonformista.
Voli consigliati:
Andata da Bologna Vueling ven 21 giu ore 8.55 (€ 86) 
Ritorno per Bologna Vueling lun 24 giu ore 18.00 (€ 72)

AGOSTO 2024

Festa Mayor de Gràcia dal 15/8/2024 al 19/8/2024
chiedi informazioni  scarica il programma di dettaglio
In questa occasione di ferragosto, a Barcellona si svolge la FESTA MAJOR DE GRÀCIA, la grande manifestazione che coinvolge l’omonimo quartiere, il barrio di Gràcia, noto per la sua atmosfera bohémien e per essere un'area molto vivace e culturalmente ricca. Siamo vicinissimi al centro, ma la zona è decisamente meno turistica e più autentica. Vivremo questo imperdibile appuntamento della cultura catalana tra sfilate di giganti, concerti, stand enogastronomici e attività culturali per tutta la famiglia. Le strade diventano veri e propri spettacoli di colore e creatività grazie alle decorazioni e gli arredi fatti a mano, tradizione che attira visitatori da tutto il mondo. La strada con la decorazione più spettacolare viene premiata vincendo il concorso annuale
 
Voli consigliati:
Andata da Bologna Vueling gio 15 ago ore 8.55 (€ 80)
Ritorno per Bologna Vueling lun 19 ago ore 18.00 (€ 58)

SETTEMBRE 2024

Festa della Mercé dal 21/9/2024 al 25/9/2024
chiedi informazioni  scarica il programma di dettaglio
In questa occasione di settembre, a Barcellona si svolge la FESTA della MERCÉ, un festival in onore della Mare de Deu de la Mercè, la patrona di Barcellona. La festa dura diversi giorni e comprende molte attività e manifestazioni, tra cui concerti, spettacoli di fuochi d'artificio, ed eventi di strada. Tra gli avvenimenti potremo assistere alle tradizionali torri umane dei Castellers ed alle sfilate dei Gegants, figure gigantesche che torreggiano sulla folla e volteggiano per farsi ammirare in tutta la loro gloria. Musica, artisti di strada, rappresentazioni teatrali in tutta la città faranno da sfondo alla nostra avventura!
 
Voli consigliati:
Andata da Bologna  Vueling sab 21 set ore 8.40 (€ 46)
Ritorno per Bologna Vueling mar 24 set ore 20.35 (€ 45) oppure Ryanair mer 25 set ore 18.15 (€29)

OTTOBRE 2024

Barcelona Oktoberfest dal 4/10/2024 al 7/10/2024
chiedi informazioni
Abbiamo scelto questo periodo perché a Barcellona si svolge il proseguimento catalano dell’Oktoberfest, la famosa festa popolare di Monaco di Baviera in cui si celebra la festa della birra all’inizio di ottobre. Scopriremo, oltre alla storia e alle tradizioni della città, la cervesa artesana e il mondo dell’enogastronomia catalana. Infatti molti artigiani birrai hanno deciso di stabilirsi in una città che è perfetta per le sue dimensioni, la posizione e il clima mediterraneo.
Voli consigliati:
Andata da Bologna Vueling ven 4 ott ore 8.55 (€ 60)
Ritorno per Bologna Vueling lun 7 ott ore 18.00 (€ 49)

DICEMBRE 2024

Barcellona Natalizia dal 13/12/2024 al 16/12/2024
chiedi informazioni
Abbiamo scelto questo periodo perché Barcellona a Natale si trasforma…  Non è vero che tutti i mercatini di Natale sono uguali. Barcellona ti sorprenderà anche in questo!
Andata da Bologna Ryanair ven 13 dic ore 11.15 (€ 49)
Ritorno per Bologna Ryanair lun 16 dic ore 21.50 (€ 37)

L’inganno dell’acqua scura

Un viaggio, senza respiro, lungo il Canale di Reno.

prenota online!
Posti limitati, prenotazione obbligatoria
Date e orari: 
lunedì 30 settembre (ore 21.00 INIZIATIVA ANNULLATA CAUSA MALTEMPO); martedì 31 ottobre (turni ore 19.00, ore 20.00, ore 21.00 e ore 22.00); mercoledì 1 novembre (turni ore 20.00, ore 21.00)

 

Ritrovo:  Ingresso Guazzatoio, via Augusto Righi 1, Bologna
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza€ 7,00 biglietto percorso Vitruvio + CONTRIBUTO CANALI DI BOLOGNA (€ 10,00 intero, € 5,00 ridotto dagli 11 ai 13 anni).

Ingresso non consentito ai minori di 11 anni.

Durata: un'ora e mezza circa
Info e prenotazioni: tel 329 3659446 associazione.vitruvio@gmail.com

Una nuova visita spettacolo debutta, in collaborazione con il Teatro degli Angeli, in occasione di The Vitruvio Horror Live Show 2023

Spettacolo adatto a gruppi, a famiglie, a chi vuole stupirsi in piena città.
Importante: ingresso non consentito ai minori di 11 anni.

RACCOMANDAZIONI:

  • Necessaria una torcia ogni due persone e scarpe chiuse impermeabili o stivali di gomma;
  • Il percorso non è adatto a persone con problemi motori o calustrofobiche.
 

Uno spettacolo itinerante lungo le vie d'acqua sotterranee, tra i luoghi più caratteristici e fotografati della città di Bologna. L'evento è realizzato grazie alla collaborazione e concessione di Canali di Bologna. Le entrate raccolte da quest’iniziativa saranno destinate alla realizzazione di progetti di valorizzazione per la comunità e Bologna Città d'Acqua.

Lungo il Canale di Reno, in pieno centro storico, nella notte dei morti non morti, alcuni personaggi tornano dal luogo del loro tormento per cercare quello che gli è stato negato da una sorte terribile. Devono trovare i responsabili della loro pena, vogliono vendetta. Vogliono seminare nel mondo dei vivi la loro disperazione.
 
Guidobaldo da Paderno, un menestrello del tardo Medioevo ucciso a tradimento e buttato nel canale, cerca gli eredi dei suoi assassini promettendo orrori. Guiderà i malcapitati visitatori lungo il Canale, sul percorso della sua agonia raccontando e cantando di fatti terribili del suo tempo e del tempo di altri.
 
 
Da sempre il Canale è stato anche teatro muto di vicende raccapriccianti. Incontrerà altre anime sospese che cercheranno di ghermire i presenti per portarli con sé.

Tra loro la dolente e furiosa figura di Gentile Budrioli, erborista e guaritrice, condannata dall’inquisizione per stregoneria e bruciata in Piazza San Domenico. Poi Tommaso Aquiloni trovato esanime nella curva degli annegati, la cui morte diede origine ad una serie di vendette efferate tra famiglie nobili, che però racconterà di essere caduto da solo nel canale, ebbro di vino e d’amore.

Guidobaldo passerà il testimone del traghettatore a Tina Terrieri detta “L’oracola”, vittima degli esperimenti mesmerici di Pietro e Anna D’amico che, invidiosi delle sue facoltà di chiaroveggente (quelle che loro millantavano di avere), dopo averla ipnotizzata seguendo i loro metodi, non l’hanno richiamata “indietro”. Il suo corpo è morto, la sua anima vaga ancora. Tina cercherà il futuro degli ospiti con le sue carte speciali e racconterà di prostitute e lavandaie morte nel Canale.


Un'altra anima in pena farà mostra di sé, terrorizzando coi suoi racconti di affogati. Si tratta di frate Bastiano, che era uno dei monaci che raccoglievano i cadaveri degli affogati e li ricomponevano per mostrarli alla gente interessata ad un possibile riconoscimento. Anche lui però era finito fra quei corpi, e per opera del Demonio, dice lui, nessuno lo aveva riconosciuto. Era stato sepolto in terra sconsacrata condannato ad un’inquietudine perpetua.

 

L'INIZIATIVA FA PARTE DEL PROGRAMMA
THE VITRUVIO HORROR LIVE SHOW 2023
(27 OTTOBRE - 1 NOVEMBRE)

 
 
 
 
 
 
 

Urban Rafting Navile: partendo dal Sostegno della Bova

prenota online!
Posti limitati, prenotazione obbligatoria
Iniziativa realizzata con il contributo del Comitato Salviamo il Canale Navile
Date: in via di definizione
Ritrovo: Sostegno della Bova -  via Bovi Campeggi 18, Bologna
Durata: due ore circa
Contributo a persona, da corrispondere in contanti all'accoglienza: € 15,00
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - salviamo.navile@gmail.com

 

Pronti per un'esperienza unica a Bologna? Ecco "Urban Rafting Navile", il percorso in gommone sul Canale Navile organizzato dal Comitato Salviamo il Canale Navile.

Il Navile è un corso d'acqua che ha segnato la storia di Bologna grazie ai commerci che vi si svolgevano, portando in città notevole ricchezza e permettendo la costruzione di torri, chiese e palazzi illustri.

 

Oggi, in occasione delle iniziative per la Giornata Momdiale dell'Acqua (22-24 marzo 2024), torniamo a navigarlo per rendere omaggio alle vie d'acqua e scoprire la sua storia e le sue curiosità.

Il percorso inizia a piedi dall'origine del canale in città, al Sostegno della Bova, punto d’incontro di tutte le acque che scorrono sotto Bologna e che danno vita al Navile. Arrivati al Parco di Villa Angeletti ci imbarchiamo in gommone e navighiamo lungo il canale, immergendoci nella natura e godendo dei suoni della fauna e dell'acqua. Potremo ammirare la bellezza del luogo, con il suo sorprendente paesaggio e le sue meraviglie naturali.

Il percorso è totalmente sicuro e guidato da esperti che vi faranno scoprire i segreti del Navile, dalle sue origini alla sua importanza storica e culturale.

Ma la vera sorpresa ci aspetta arrivati al Sostegno del Battiferro, dove avremo la possibilità di visitare in esclusiva la Conca di Navigazione con le spiegazioni dell'ingegnere civile Federico Marrani, tecnico dell’Agenzia per la Sicurezza Territoriale e Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna. Qui scopriremo i segreti della navigazione sul Navile e potremo ammirare da vicino uno dei simboli della storia di Bologna.

 

La mappa gratuita di "Una Gita fuori porta"

Durante l'iniziativa, inserita nella programmazione de "Il Blu che Unisce la Città" per la Giornata Mondiale dell'Acqua 2024verrà distribuita la mappa gratuita creata per "Una Gita fuori porta" del Comitato Salviamo il Canale Navile, iniziativa vincente nel 2019 dell'ottava edizione del premio "Bologna Città Civile e Bella".

La mappa gratuita sarà presentata ufficialmente domenica 24 marzo, alle ore 16.00 presso la Ca' Bura (sede del Comitato Salviamo il Canale Navile), ma sarà distribuita in anteprima durante le iniziative a tema acquatico che animeranno il weekend dal 22 al 24 marzo 2024.

Il premio "Bologna Città Civile e Bella" è nato per promuovere la bellezza di Bologna e la cittadinanza attiva, ed è stato realizzato dal Centro Antartide con il supporto del Gruppo Hera, il patrocinio del Comune e la media partnership de Il Resto del Carlino. Il riconoscimento ottenuto da "Una Gita fuori porta" evidenzia il successo del progetto lungo il canale Navile, via d'acqua storica fondamentale per Bologna. Il progetto, promosso dal Comitato Salviamo il Navile, ha ricevuto riscontri per il suo impegno educativo e culturale nel valorizzare un luogo spesso sottovalutato ma ricco di storia e significato per la città. 

 

 

 
 

Cosa c'è sotto i sotterranei? Conferenza Spettacolo sul futuro imminente delle vie d'acqua


Iniziativa gratuita a ingresso libero
Iniziativa realizzata con il contributo del Comitato Salviamo il Canale Navile

Ritrovo: domenica 1 ottobre (ore 16.00) - Ca' Bura, Via dell’Arcoveggio 59/8 Bologna
Durata: un’ora e mezza circa
Informazioni: tel. 329 3659446 - salviamo.navile@gmail.com 

Preparatevi a un viaggio straordinario attraverso la storia, la cultura e le meraviglie nascoste di Bologna. La conferenza spettacolo "Cosa c'è sotto i sotterranei?" vi porterà in un'esperienza unica, affrontando temi importanti e coinvolgenti che riguardano la nostra città e le sue preziose risorse idriche. L'evento è inserito nel programma dell'edizione autunnale di ACQUE DI CASA MIA! Le acque del Navile, delle Antiche Fonti, del Macero dell'Oasi e del Laghetto della Cà Bura, organizzato dal Comitato Salviamo il Navile

Ma non è tutto: per rendere questa giornata ancora più memorabile, avremo il piacere di accogliere sul palco il duo comico di Zelig formato dagli affiatatissimi Marco Dondarini e Davide Dalfiume. Questi due talentuosi artisti non solo aggiungeranno un tocco di umorismo alla discussione, ma saranno anche il collegamento perfetto tra gli aspetti più seri dell'evento e il divertimento puro. Con le loro incursioni comiche, renderanno ogni momento ancora più coinvolgente e piacevole.

Qui il travolgente duo comico "in azione" su LA7:
 https://www.youtube.com/watch?v=q5niw-cyn0Q

https://www.youtube.com/watch?v=RiGeUJRFuMk

I relatori d'eccezione sono rappresentanti istituzionali legati al nostro patrimonio idrico e ambientale:

  • Daniele Ara - Assessore all'educazione ambientale, agricoltura, agroalimentare e reti idriche.
  • Gabriele Bernardi - Presidente Associazione Vitruvio.
  • Fabrizio Sarti, ex Sindaco Comune di Bentivoglio.

Queste figure autorevoli ci guideranno, con immagini e aneddoti, attraverso le loro esperienze e conoscenze approfondite, raccontandoci appassionatamente la situazione attuale e il futuro prossimo delle vie d’acqua, dai sotterranei del torrente Aposa, del Canale delle Moline, del Cavaticcio, del Navile.

Il tema centrale dell'evento è la scoperta di ciò che si cela sotto la superficie della nostra città, un mondo affascinante che spesso passa inosservato. Dai sotterranei del torrente Aposa alla rete che si dirama sotto le vie della città, vero e proprio tesoro nascosto, avremo l'opportunità di esplorare un lato di Bologna che forse non conoscete ancora.

Quindi, cosa si nasconde sotto i sotterranei di Bologna? Quali segreti e meraviglie attendono di essere svelati? Cosa ci riserva il futuro per le acque e le infrastrutture sotterranee di questa straordinaria città?

Non lasciatevi scappare questa avventura unica nel suo genere! Unitevi a noi per una giornata di scoperte, riflessioni e risate, in compagnia di esperti e comici di talento. Vi aspettiamo numerosi per "Cosa c'è sotto i sotterranei?" - un evento che non potete perdere!

29 settembre - 4 ottobre: Acque di casa mia! - Comitato Salviamo il Canale Navile

Date: 29 settembre - 4 ottobre 2023 (clicca qui per leggere il calendario delle iniziative)
Dove: Luoghi segnalati nelle singole schede delle iniziative

Continuano le iniziative del Comitato Salviamo il Canale Navile, del quale Vitruvio fa parte, volte a valorizzare il patrimonio acquatico di Bologna, con un impegno costante per la riapertura delle vie d'acqua sotterranee e riqualificazione del Canale Navile.

In questo inizio di autunno, come ogni anno, il Comitato promuove ACQUE DI CASA MIA! Le acque del Navile, delle Antiche Fonti, del Macero dell'Oasi e del Laghetto della Cà Bura per conoscere le acque bolognesi con aperitivi tematici, navigazioni in gommone, conferenze-spettacolo e spettacoli itineranti, incontri e passeggiate a tema. Ecco le iniziative per l'intero, lungo, weekend che va dal 29 settembre al 4 ottobre, giorno dei festeggiamenti per San Petronio.

 

  LE INIZIATIVE PER "ACQUE DI CASA MIA!" :

venerdì 29 settembre

SABATO 30 SETTEMBRE

DOMENICA 1 OTTOBRE

mercoledì 4 ottobre - SAN PETRONIO

Ti aspettiamo! 
 

 

Alba su Comacchio: trekking fra ponti e valli

orizzonti notturni vitruvioprenota online
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Date: domenica 24 marzo (ore 06:00)

Ritrovo:  Parcheggio di via Fattibello a Comacchio ( georeferenziato su Google) percorso ad anello
Durata: circa due ore

Difficoltà percorso: TrU - Cosa significa? Clicca qui per approfondire
Contributo a persona, da corrispondere in contanti all'accoglienza: € 12,00
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

 

Il sole sorge dalle acque delle valli fra lo stridio dei gabbiani e il fischio delle beccacce di mare, mentre i pescatori sono già alle prese con il nuovo giorno. Un caffè campale segna l'inizio della nostra escursione.

Non una visita guidata ma un trekking urbano "paesaggistico" scandito da affacci naturalistici sulle valli, canali e lame d'acqua in quella che è a tutti gli effetti una delle stazioni del Parco del Delta.

Ci affacceremo su un paese ancora deserto fra ponticelli, case colorate e imbarcazioni storiche toccando alcuni degli scorci più pittoreschi dipinti dalle prime luci mattutine per un'ottima esperienza fotografica. Una dimensione le cui forme sono dettate dalle acque e dai fragili equilibri naturali di un territorio antico. Non mancheranno dettagli di natura urbana anche fra i canali del centro. Il percorso si articola per quattro chilometri completamente in piano.

 

La mappa gratuita di "Una Gita fuori porta"

Durante l'iniziativa, inserita nella programmazione de "Il Blu che Unisce la Città" per la Giornata Mondiale dell'Acqua 2024verrà distribuita la mappa gratuita creata per "Una Gita fuori porta" del Comitato Salviamo il Canale Navile, iniziativa vincente nel 2019 dell'ottava edizione del premio "Bologna Città Civile e Bella".

La mappa gratuita sarà presentata ufficialmente domenica 24 marzo, alle ore 16.00 presso la Ca' Bura (sede del Comitato Salviamo il Canale Navile), ma sarà distribuita in anteprima durante le iniziative a tema acquatico che animeranno il weekend dal 22 al 24 marzo 2024.

Il premio "Bologna Città Civile e Bella" è nato per promuovere la bellezza di Bologna e la cittadinanza attiva, ed è stato realizzato dal Centro Antartide con il supporto del Gruppo Hera, il patrocinio del Comune e la media partnership de Il Resto del Carlino. Il riconoscimento ottenuto da "Una Gita fuori porta" evidenzia il successo del progetto lungo il canale Navile, via d'acqua storica fondamentale per Bologna. Il progetto, promosso dal Comitato Salviamo il Navile, ha ricevuto riscontri per il suo impegno educativo e culturale nel valorizzare un luogo spesso sottovalutato ma ricco di storia e significato per la città.  

 
 
 

Orizzonti notturni: trekking alla Fonte delle Armi nella Notte di San Lorenzo

orizzonti notturni vitruvioprenota online
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Date: in via di definizione

Ritrovo:  angolo via Tolara di Sopra/via degli Ulivi, Ozzano dell'Emilia
Durata: circa due ore

Difficoltà percorso: T - Cosa significa? Clicca qui per approfondire
Contributo a persona, da corrispondere in contanti all'accoglienza: € 10,00
Info: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

SI CONSIGLIANO SCARPE COMODE CON SUOLA SCOLPITA ED È RICHIESTA UNA TORCIA OGNI DUE PERSONE

In questa particolare edizione speciale per la notte di San Lorenzo, la vivace camminata ad anello fuori porta si trasforma in un'esperienza ancora più magica e suggestiva. Lungo le forme dolci delle colline di Ozzano, strette fra le valli del Torrente Idice e Quaderna, i partecipanti possono godere di una vista unica della pianura illuminata dall'incantevole spettacolo delle stelle cadenti.

Mentre lo sguardo si perde fra i campi verso l'orizzonte, il percorso si arricchisce di ampie vedute notturne, offrendo l'opportunità di avvistare quella schiva fauna selvatica che popola il nostro Appennino, resa ancora più misteriosa e affascinante dalla luce delle stelle.

 

Raggiungeremo un piccolissimo borgo collinare, sulla sommità di un cucuzzolo che ancora porta segni eclatanti del suo essere stato fortificato: era qui il leggendario castello di Ozzano. A poca distanza, quasi fuori posto, appare la Fonte delle Armi, notevole esempio di fontana rinascimentale per anni dimenticata fra le nostre colline, ma anche testimonianza di un territorio ricca d'acqua,la cui storia si fonde col mito.

 

Il tragitto si snoda parzialmente lungo un tratto incluso nel Pellegrinaggio di S'Antonio ed è completamente articolato fra strade bianche ed asfaltate di campagna,  sempre perfettamente agibile.

 



Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/oroscopo-bologna-quartieri-porte.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

a
Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/oroscopo-bologna-quartieri-porte.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

 
 
 

Borghi, Calanchi ed Echi Millenari: trekking notturno a Monteveglio nelle notti delle Perseidi

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Date: 
Ritrovo: parcheggio alla rotonda di Monteveglio, viale dei Martiri 56  Monteveglio (BO)
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 10,00
Durata: circa 2 ore

Difficoltà percorso: T/E - Cosa significa? Clicca qui per approfondire

Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

Si consigliano scarpe comode con suola scolpita ed è richiesta una torcia ogni due persone

Una camminata nel fresco dei boschi in "modalità notturna" nelle notti delle Perseidi, in questo straordinario periodo dell'anno, attraverso forre e piccole gole, che ci porterà serpeggiando fino in cresta dove il bosco cede il passo a vecchi coltivi e filari di alberi da frutto dimenticati.

Borghi, calanchi ed echi millenari: trekking a monteveglio con Vitruvio Bologna

Proseguiremo per i calanchi toccati dalla “Via Longobarda”, la Piccola Cassia, per raggiungere il pittoresco “baluardo di frontiera” bolognese, il borgo medievale di Monteveglio Alta, che domina il colle col suo torrione e l’antichissima abbazia.

Borghi, calanchi ed echi millenari: trekking a monteveglio con Vitruvio Bologna

Qui fra racconti di oltre mille anni, leggende matildiche, cardinali sanguinari e lanzichenecchi impegnati in assedi estenuanti, ogni pietra sembra avere una storia da raccontare.

Borghi, calanchi ed echi millenari: trekking a monteveglio con Vitruvio Bologna


Il percorso è semplice e ben attrezzato, il dislivello di circa cento metri rende questa camminata ad anello adatta a persone sportive. Tante, comunque, le pause durante il percorso per osservare ciò che la stagione offre, mantenendo occhi e orecchie sempre vigili per cogliere i segnali della fauna selvatica.

Borghi, calanchi ed echi millenari: trekking a monteveglio con Vitruvio Bologna

 
 
 

AperiStoria: Passeggiata storica a Corticella con aperitivo finale

prenota online!

POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Iniziativa realizzata con il contributo del Comitato Salviamo il Canale Navile
Date: venerdì 29 settembre (ore 17.45)
Ritrovo:ex Dazio via Bentini 38, Bologna
Contributo a persona: percorso gratuito + € 10,00 aperitivo finale

Durata: due ore circa
Difficoltà percorso: TrU - Cosa significa? Clicca qui per approfondire
Info e prenotazionitel. 3293659446 - salviamo.navile@gmail.com

Si consigliano scarpe comode

Sei pronto a esplorare Corticella e lasciarti stupire dalle sue meraviglie? Da antiche fonti termali a una storica dogana, da ponti secolari a una chiesa dal fascino medievale, ogni passo sarà un'opportunità per immergersi nella storia di questo affascinante rione con i percorsi AperiStoria a cura del Comitato Salviamo il Canale Navile.

 

 

 

Partiremo alle ore 17.45 e giungeremo al luogo dell'aperitivo per le 19.30 circa. Sarà un viaggio nella 'piccola corte' fatto di mulini, osterie, case arroccate le une alle altre e antiche fonti. Visiteremo l’Oasi dei Saperi, il Parco delle Antiche Fonti e il Sostegno di Corticella. 

 

Ti sei mai chiesto da dove deriva il nome "Corticella"? Durante la nostra passeggiata guidata, sveleremo l'origine di questo termine che risale all'epoca dell'"economia curtense". Sai cosa si trovava lungo il suggestivo Canale Navile? Ti guideremo lungo il percorso per scoprire i segreti di un antico sistema portuale.
 

Sai che Corticella fu un comune autonomo? Esploreremo insieme il periodo in cui questo rione era un'entità amministrativa indipendente. E ancora: hai mai sentito parlare delle famose fonti termali di Corticella? Durante il nostro itinerario, ti racconteremo la storia di queste acque solforose che un tempo attiravano visitatori in cerca di benefici terapeutici. Preparati a scoprire queste e molte altre curiosità durante le nostre emozionanti passeggiate a Corticella!

 
 
 
 
 

Malvasia: il buio le lucciole oltre Villa Clara

nuovo percorso

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Date e orari:
 in via di definizione
Ritrovo: via Zanardi 449 Bologna, nel cortile di Villa Malvasia (è possibile parcheggiare all'interno)

Durata: un'ora e mezza circa
Contributo a persona, da corrispondere in contanti all'accoglienza: € 12,00 + € 3,00 per l'accesso alla Villa, destinati alla Fondazione Amici Villa Malvasia come contributo per il recupero del bene
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

Non adatto ai minori di 14 anni

NECESSARIA UNA TORCIA OGNI DUE PERSONE

INIZIATIVA ADATTA A UN PUBBLICO ADULTO SENZA DIFFICOLTA' MOTORIE

Necessarie scarpe chiuse con suola antiscivolo, avremo il privilegio di entrare in un complesso chiuso da sempre al pubblico, in una situazione di lavori in corso.

 

Iniziativa realizzata da Vitruvio in collaboraizone con la Fondazione Amici Villa Malvasia

Un percorso speciale, in edizione limitata, che ci vedrà varcare la soglia di Villa Malvasia (Villa Clara) ed esplorare alcuni dei suoi spazi più suggestivi per poi osare oltre e immegerci col favore del buio nel giardino dimenticato e quindi nel piccolo boschetto a libera evoluzione che sorge nascosto, alle spalle del complesso.

Qui fra il fascino gotico della villa e il buio del bosco che custodisce i suoi segreti, non saremo soli. In questo periodo le lucciole danzano tra gli alberi, brillando tra la vegetazione nella uieta della sera, una danza silenziosa scandita dal richiamo dei rapaci notturni e dai racconti di un modo naturale prezioso che riscopriamo alle porte della città e che sfuma nelle leggende macabre, nella tradizione e nel folclore popolare. 

L'iniziativa, realizzata da Vitruvio in collaborazione con la Fondazione Amici Villa Malvasia, ci offre un privilegio unico: l'accesso esclusivo a una proprietà che per lungo tempo è rimasta chiusa al pubblico. Nonostante i lavori in corso, avremo l'opportunità di esplorare questo complesso avvolto nel mistero.

Villa Malvasia, conosciuta anche come "Villa Clara", è stata la storica dimora del celebre esperto d'arte Carlo Cesare Malvasia. Negli anni, la villa ha assunto un'aura di enigma e incanto.

Questo viaggio ci condurrà oltre la leggenda urbana, portandoci in una cornice di bellezza seicentesca che porta con sé un pezzo di storia della campagna bolognese, tra il fiume Reno e la Canaletta della Ghisiliera.

Ma questa non è una visita guidata ordinaria. È un'esperienza di esplorazione urbana che, varcata la soglia di un'area in restauro, ci trasporterà in un contesto lungamente abbandonato e ferito, ma ricco di suggestioni, racconti e arte.

La villa, in cerca di un nuovo inizio, ci invita a scoprire i suoi segreti e a lasciarci trascinare dal suo fascino intramontabile, come le lucciole che danzano nel buio, regalandoci momenti di incanto e magia.

 
 
 
 

Altri articoli...

UNA CASA PER TE A BARCELLONA

 

Lo sapevi di avere un amico che ti offre casa sua a Barcellona? Chi è? Vitruvio!

Vieni a casa tua: Vitruvio ti propone un appartamento nel cuore di Barcellona per sentirti a casa anche in viaggio.

Clicca qui per saperne di più
sull'offerta di un appartamento a Barcellona

Regala Bologna e Barcellona con Vitruvio

CONSULTA LA PAGINA DEDICATA AI REGALI
DA POTER FARE CON VITRUVIO

OGNI REGALO E' UNA STORIA: DILLO CON UN BIGLIETTO

Spettacoli, visite guidate, SPETTACOLI ITINERANTI, UNA FUGA A BARCELLONA, PErcorsi nel verde e libri sulle meraviglie di Bologna 
chiedi info

Trekking Urbano

percorsi storico-naturalistici in centro storico e nel verde di Bologna

LEGGI TUTTO

Per prenotare

Puoi contattarci telefonicamente (anche nei giorni festivi) tel. 329 3659446
oppure scrivere una mail a associazione.vitruvio@gmail.com

 

Alla scoperta di Bologna divertendosi!

logo Battiferro

esperienze e approfondimenti per giovani esploratori  

La storia di Bologna e le sue meraviglie in iniziative su misura per i più giovani, pensate per essere proposte in classe e inserite nel programma scolastico: visite guidate mirate, spettacoli itineranti, cacce al tesoro, percorsi nel verde della città... 

CLICCA QUI PER SCOPRIRE DI PIU' SULLE PROPOSTE LUDICHE E DIDATTICHE

Le visite guidate in centro a Bologna

Vitruvio propone tantissime visite guidate, per farci apprezzare luoghi del centro storico di Bologna poco conosciuti o mai visti. Questi itinerari sono condotti da guide esperte.Scopri di più

 

Collabora con noi


  Vitruvio è sempre alla ricerca collaboratori per i suoi itinerari e per il Battiferro.
Clicca qui per saperne di più

Le visite-spettacolo con Onorina Pirazzoli


Le visite-spettacolo che hanno Onorina Pirazzoli come guida speciale raccolte in un breve elenco da consultare. Scopri di più

 

Speciale TG1

Vitruvio ha accompagnato la giornalista del TG1 Carlotta Mannu a Bologna per realizzare un servizio sui sotterranei e sulle attività turistiche a essi collegati. Una bella occasione per rivedere alcuni dei luoghi celati della città, come ad esempio il Serraglio del torrente Aposa, che negli anni passati in tanti hanno potuto visitare partecipando alle nostre visite e ai nostri spettacoli. Non poteva mancare la zdàura Onorina Pirazzoli
Clicca per guardare lo speciale 

 

Feed RSS

Su Expedia

Vitruvio è anche sulla guida di viaggio Expedia
un vero e proprio punto di riferimento online per organizzare i propri viaggi!
Visita la pagina su Expedia

Chi E' Onorina Pirazzoli

UNA ZDAURA MODERNA

Lei è la zdàura, la madre di ogni massaia e di ogni donna che abbia sfaccendato per Bologna, da quando le due Torri non erano più grandi di due grissini. Per saperne di più...


Trekking Urbano

Questo sito utilizza cookies per personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Facendo click sul pulsante "Chiudi" si acconsente all’utilizzo dei cookies.