www.vitruvio.emr.it

TrekBeer - Colli Gaudenti

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo: sabato 8 febbraio (ore 15.00) -  Giardino Norma Mascellani, vicino  all'edicola e chiosco dei gelati. Il giardino è alla biforcazione di via San Mamolo, segnalata con il cartello: dal civico 97 all 111.
Prossime date: sabato 29 febbraio (ore 15.00); 
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 12,00 percorso di trekking + degustazione birra
Durata: 2 ore circa
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com 

Una visita guidata storico-naturalistica alla scoperta di cronache medievali bolognesi che ci porterà in alcuni dei luoghi più suggestivi della prima collina che dalla Val d’Aposa si affaccia sul centro storico della città.
Cammineremo nel fresco di boschi, prati e sentieri panoramici, fra alberi monumentali, curiosità naturali intrise di cultura medievale, racconti di ordini monacali e cavalieri,, attraversando il Parco di Villa Ghigi per raggiungere l’antico Eremo di Ronzano,  un tempo quartier generale dei "Frati Gaudenti"

Nel tragitto seguiremo il sentiero che ci porterà alla Chiesa di San Paolo in Monte, custodita dai Frati Minori e ricordata come luogo di ritiro di Sant'Antonio da Padova durante il suo magistero di teologia a Bologna. Scenderemo poi dal Colle dell’Osservanza per giungere in via San Mamolo



Il percorso guidato si concluderà con la degustazione di una birra artigianale nata nell'abbazia di Notre Dame d'Orval in Belgio.
La birra che degusteremo sarà la famosa ORVAL TRAPPIST ALE, definita la Regina delle birre Trappiste. Una birra ricca di storia e tradizione, conservata e tramandata nel tempo dai monaci cistercensi. Fu prodotta per la prima volta nel 1931 e ha un gusto complesso ed inusuale. Il colore è chiaro, leggermente torbido ed è molto schiumosa. Il Birrificio Orval è situato entro le mura dell'abbazia di Notre Dame d'Orval in Belgio.

GUARDA LA GALLERY DI TREKBEER

 

Battiferro:. eventi da martedì 24 a sabato 28 giugno

Ritrovo: Battiferro, via della Beverara 123/a (vicino al Museo del Patrimonio Industriale, con ampio parcheggio gratuito)


L’area bar/relax e la zona griglie sono sempre disponibili gratuitamente dal martedì al sabato (consigliata la prenotazione).

INGRESSO GRATUITO, senza prenotazione

Martedì 24 giugno

Mercoledì 25 giugno

Giovedì 26 giugno (serata annullata causa maltempo)

Venerdì 27 giugno

Sabato 28 giugno

Lunedì e domenica sono le giornate di riposo sull’isola del Sostegno, messe a disposizione di chi voglia prenotarle per eventi privati

Dammi il tiro dalla Torre

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo: sabato 29 febbraio (ore 18.00) 
- Piazzetta Marco Biagi, angolo via dell'Inferno, Bologna

Prossime date:  domenica 15 marzo (ore 16.00); domenica 29 marzo (ore 16.00); sabato 11 aprile (ore 18.00); sabato 25 aprile (ore 18.00); sabato 2 maggio (ore 18.00); 
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 12,00

Durata: circa un'ora e mezza
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

Onorina ci racconta la tradizione bolognese e la storia della città con una visita-spettacolo che si dirama nel cuore di Bologna.

VISITA-SPETTACOLO

La storia di Bologna è fatta di grandi avvenimenti e piccoli aneddoti che ne caratterizzano il carattere. La zdàura di Bologna Onorina Pirazzoli, insieme ad una nostra guida, invita il pubblico a prendere parte ad un viaggio ideale nella storia popolare di Bologna, senza dimenticare le chicche linguistiche popolari nate dalla quotidianità. La visita-spettacolo itinerante prende vita da piazzetta Marco Biagi (angolo via dell'Inferno) e si dipana per le stradine, i vicoli, ed i portici del Ghetto ebraico, passando all'ombra rassicurante delle due Torri più famose della città: Asinelli e Garisenda.
La guida che accompagna Onorina Pirazzoli racconta al pubblico le storie d'acqua, d'industria e sotterranei che hanno fatto di Bologna una potenza proto-industriale in epoche passate.
Molti non sanno che sotto la città, ancora oggi, scorre il torrente Aposa e che, da piccole finestrelle strategiche, è possibile ancora ammirare dei piccoli scorci di canale (come accade per il Canale delle Moline).
Il tempo, si sa, cancella uomini e cose ma spesso lascia nella memoria collettiva ricordi misteriosi di quello che non c'è più. E così, interrompendo le spiegazioni della guida, Onorina Pirazzoli infarcisce le notizie storiche di aneddoti particolari, conservati dalla sua memoria centenaria. Grazie ai ricordi di Onorina, tornano a rivivere dopo secoli nomi e fatti che a volte hanno dell'incredibile, tanto da essere entrati ormai nel mito. Come si trattasse di favole. Del resto, nessuno può dire se il mito sia storia o fantasia. Il percorso termina in Piazza della Mercanzia, dove si affaccia l'omonimo Palazzo, conosciuto anche come Loggia dei Mercanti o Palazzo del Carrobbio. Ora sede della Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato di Bologna, il Palazzo della Mercanzia fu costruito tra il 1384 al 1391 su progetto di Antonio di Vincenzo  e Lorenzo Bagnomarino.

dammi il tiro dalla torre con onorina pirazzoli e vitruvio bologna


*** Onorina Pirazzoli, arzdàura e zdàura di Bologna"  sono marchi registrati ®.  ***
*** Ogni abuso sarà perseguito penalmente. ***

 
 

Esperimenti con zombi, vampiri e altri mostri

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo: sabato 5 luglio (ore 17.30) -
Battiferro, via della Beverara 123/a (vicino al Museo del Patrimonio Industriale).
Contributo a persona: € 7,00
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - info@vitruvio.emr.it

Un laboratorio per bambini da non perdere.
Signore e Signori, ecco il laboratorio dei mostri!

Un luogo dove tutti possono fare esperimenti per imparare i più raffinati esperimenti per capire come difenderci o imitare le più mostruose creature.
Forze sovrumane, strane luci e lunghe ombre: siete pronti a dedicarvi alla mostrologia? Con un autore del libro: "Esperimenti con zombi, vampiri e altri mostri" (Editoriale Scienza, 2013), uno dei 100 migliori libri per ragazzi 2014 secondo l'Associazione Italiana Editori. 

Sotto il segno del Vampiro

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Ritrovo: 
 venerdì 12 settembre ore 21 - Piazza Galvani.
Contributo a persona: € 12,00
Info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com


“Sotto il segno del vampiro” è uno spettacolo itinerante che fonde argomenti storici ai temi letterari legati al vampirismo, in un itinerario a tappe in cui una “misteriosa figura” si intrufolerà tra gli esperti dell'occulto di Hermatena.
Come viene narrato, il vampiro è un defunto che per intercessione infernale sopravvive alla propria morte succhiando il sangue sottratto ai viventi: ciò gli concede un terribile e pauroso simulacro d'esistenza. Nel corso dei secoli, tutta l'Europa fu attraversata in varie riprese da epidemie di vampirismo. Non fa eccezione Bologna. Anche la nostra città ha la sua storia di vampiri, chiamati anche “revenant”, coloro che tornano.
Storie di morti violente o per causa ignota, di individui rimasti senza sepoltura, che si pensava potessero tornare per chiedere qualcosa. Per dirne una, durante i lavori alla stazione dei treni di Bologna venne rinvenuta una vecchia necropoli, le cui tombe mostravano anomalie: scheletri con chiodi nelle gambe o nel cranio, o con i piedi tagliati e ricollocati dietro la testa, corpi decapitati con la testa appoggiata tra i piedi. Un macabro rituale che serviva a impedire che gli spiriti di questi morti tornassero dopo la sepoltura...
Non così lontani dal magico mondo del Dracula di Bram Stoker, i revenant, i non-morti, pare siano apparsi diverse volte negli angoli più disparati di Bologna, con racconti sulla tragedia di condurre un'esistenza che mai avrà fine.  

Il weekend di Vitruvio per la Festa della Repubblica

Dedichiamo un lungo fine settimana a Bologna e alle sue bellezze celate per celebrare a modo nostro il 2 giugno, Festa della Repubblica. Cultura, arte, storie d'acqua per passeggiate esplorative a piedi e in bici. Senza dimenticare le escursioni in gommone.
Ancora una volta l'obiettivo di Vitruvio è di mostrare la città a turisti e cittadini attraverso caratteristiche meno conosciute, che spesso rimangono al di fuori dei circuiti tradizionali.  Per info e prenotazioni: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com


Sabato 31 maggio

Domenica 1 giugno

Lunedì 2 giugno - FESTA DELLA REPUBBLICA

 

Bologna, city for bicycles - 7 giugno

Bologna, city for bicycles è un seminario di formazione rivolto ad albergatori e tour operator della Provincia di Bologna. Si svolgerà sabato 7 giugno, dalle ore 10, presso l'Urban Center della Biblioteca Sala Borsa (Piazza del Nettuno 3). Si tratterà di un'occasione importante per appronfodire gli aspetti del turismo su due ruote, inserita nell’ambito di IT.A.CÀ – Migranti e viaggiatori, Festival del turismo responsabile, giunto alla sua sesta edizione.
L'Associazione Vitruvio da tempo si occupa di programmare iniziative che facciano conoscere il territorio in movimento (che si tratti di muoversi a piedi, in gommone o in bici) e sarà presente al seminario con un intervento del Presidente Gabriele Bernardi

Nella presentazione dell''evento si legge: "In media, un cicloviaggiatore spende sul territorio 20 euro di più al giorno di un normale turista. La rete di servizi per chi viaggi in bici è di piccolo investimento con ricaduta benefiche per l’economia e la mobilità locale". 
Aderire è semplice per chi si occupa di accoglienza a Bologna, dagli albergatori e i gestori di b&b ai tour operator, basta iscriversi al workshop. 
L'iscrizione è gratuita, ma obbligatoria. Basta compilare il modulo online contenuto QUI

IL PROGRAMMA

h 10.00 Perfezionamento delle iscrizioni e introduzione
Simona Larghetti – Presidente della Consulta Comunale della Bicicletta

h 10.30 Bologna – Europa: prospettive di sviluppo del cicloturismo
Andrea Garreffa – Tour Leader per il tour operator italo-statunitense ExperiencePlus

h 12.30 coffee break

h 13.30 L’albergo del cicloturista: i servizi e le strategie per entrare nel mercato
Simona Pergola – Account Manager di HermesHotels e Ambasciatrice Associazione Italiana Turismo Responsabile.

h 15.00 Itinerari ed esperienze di marketing territoriale
Bibi Bellini – Responsabile Sostenibilità Sociale d’Impresa di Open Group e Coordinatore regionale FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta

h 16.30 Conclusioni e rilascio dell’attestato di partecipazione
Gabriele Bernardi – Presidente Associazione Vitruvio, ne parla con Simona Larghetti per la Consulta della Bicicletta

VISUALIZZA IL FLYER DEL SEMINARIO - "BOLOGNA, CITY FOR BICYCLES"

Giù per i Brigoli

Possibilità di noleggiare le bici con Demetra Social Bike.
Clicca qui per avere maggiori informazioni sull'offerta.

biciclette vitruvioprenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni:  tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com
Ritrovo: domenica 8 giugno (ore 15.30)
Contributo a persona: € 12,00 
Durata: circa 3 ore

Un percorso per esplorare Bologna da cima a logo città metropolitana bolognafondo, in movimento divertendosi. “Giù per i brigoli" è diviso in due parti: la prima in trenino dal centro alla basilica di San Luca e la seconda in bici, discendendo i colli, verso il centro storico della città, lungo le vie d'acqua che la rendono unica.

L'itinerario culturale alla scoperta di Bologna dal basso all'alto dei suoi colli verdeggianti e viceversa (nel ritorno) inizia con il percorso con il San Luca Express, il trenino del City Red Bus, che conduce i partecipanti alla basilica, un luogo simbolo della città.
I sensi dei partecipanti vengono coinvolti su vari piani di suggestione, con racconti e aneddoti. A bordo del trenino, i partecipanti possono godersi il panorama, apprendendo curiosità su luoghi interessanti che si incontrano durante il percorso e potendo porre attenzione alla natura che ancora lambisce la città.
Una volta giunto in cima, il gruppo prende parte al secondo tratto dell'itinerario. I partecipanti inforcano le biciclette (proprie o prese a noleggio presso la sede di Demetra Social Bike in via Capo di Lucca 37, Bologna) e vengono guidati da esperti in un bici tour lungo i brigoli (o bregoli) da San Luca giù verso il centro di Bologna, seguendo le vie d'acqua fino a Piazza Maggiore.
trenino san luca express viruvio bolognaCome arriva la bici a San Luca se il primo tratto del percorso viene effettuato con il trenino San Luca Express? Tutte le bici dei partecipanti verranno portate in cima con una navetta speciale di Vitruvio. Verranno riconsegnate ai proprietari non appena il gruppo arriverà a San Luca, per poter proseguire con la seconda parte dell'itinerario.   

 

Collabora con noi

Vitruvio cerca collaboratori per i suoi itinerari e per il Battiferro.

Se ami la storia di Bologna, il suo verde e sei portato al lavoro di squadra e a contatto col pubblico: manda una mail ad associazione.vitruvio@gmail.com.
Stiamo selezionando nuovi collaboratori per la stagione estiva al Sostegno del Battiferro, che abbiano buone capacità nell'utilizzo di apparecchiatura audio-video, e per i percorsi in movimento (es. stivalati da inserire nel team per itinerari come Urban Rafting Reno o per le cacce al tesoro)

 

Noleggio bici per i percorsi di Vitruvio con DEMETRA SOCIAL BIKE

NOLEGGIARE LE BICI CON DEMETRA SOCIAL BIKE CON RITIRO:
  • Presso la sede di Demetra Social Bike (via Capo di Lucca 37, Bologna)


DEMETRA SOCIAL BIKE - tel. 051 248224

Demetra Social Bike è un progetto di inserimento lavorativo per persone svantaggiate. Questa missione viene svolta tramandando il mestiere artigianale di riparazione biciclette. Nello storico BiciCentro di Piazza Grande abbiamo lavorato per molti anni, diventando una realtà di riferimento per la nostra esperienza e la capacità di offrire con competenza servizi a tutto tondo nell’universo bicicletta. La nostra nuova sede di Capo di Lucca coniuga la missione sociale e i servizi professionali legati alle due ruote ed alla mobilità sostenibile.

Alla scoperta di Bologna divertendosi!

logo Battiferro

esperienze e approfondimenti per giovani esploratori  

La storia di Bologna e le sue meraviglie in iniziative su misura per i più giovani, pensate per essere proposte in classe e inserite nel programma scolastico: visite guidate mirate, spettacoli itineranti, cacce al tesoro, percorsi nel verde della città... 

CLICCA QUI PER SCOPRIRE DI PIU' SULLE PROPOSTE LUDICHE E DIDATTICHE

LE PROPOSTE DI VIAGGIO A Barcellona

BARCELLONA SOTTOSOPRA 2020

6 - 13 aprile 2020
Periodo di Pasqua

23-27 aprile 2020
Festa di Sant Jordi
30 maggio - 1 giugno 2020
Pascua Granada (Pentecoste)
21-24 giugno 2020
Festa di Sant Joan

UNA CASA PER TE A BARCELLONA

 

Lo sapevi di avere un amico che ti offre casa sua a Barcellona? Chi è? Vitruvio!

Vieni a casa tua: Vitruvio ti propone un appartamento nel cuore di Barcellona per sentirti a casa anche in viaggio.

Clicca qui per saperne di più
sull'offerta di un appartamento a Barcellona

 

Calendario iniziative

FEBBRAIO

sabato 29

MARZO

domenica 1

mercoledì 4 

sabato 7

domenica 8 - Giornata Internazionale della Donna

Clicca qui per il calendario completo

Le visite guidate in centro a Bologna

Vitruvio propone tantissime visite guidate, per farci apprezzare luoghi del centro storico di Bologna poco conosciuti o mai visti. Questi itinerari sono condotti da guide esperte.Scopri di più

 

Collabora con noi


  Vitruvio è sempre alla ricerca collaboratori per i suoi itinerari e per il Battiferro.
Clicca qui per saperne di più

Regala Bologna e Barcellona con Vitruvio

CONSULTA LA PAGINA DEDICATA AI REGALI
DA POTER FARE CON VITRUVIO

Spettacoli, visite guidate, un pacchetto viaggio a barcellona e un libro appena uscito su Bologna 
chiedi info

Le visite-spettacolo con Onorina Pirazzoli


Le visite-spettacolo che hanno Onorina Pirazzoli come guida speciale raccolte in un breve elenco da consultare. Scopri di più

 

Trekking Urbano

percorsi storico-naturalistici in centro storico e nel verde di Bologna

LEGGI TUTTO

Per prenotare

Puoi contattarci telefonicamente (anche nei giorni festivi) tel. 329 3659446
oppure scrivere una mail a associazione.vitruvio@gmail.com

 

Speciale TG1

Vitruvio ha accompagnato la giornalista del TG1 Carlotta Mannu a Bologna per realizzare un servizio sui sotterranei e sulle attività turistiche a essi collegati. Una bella occasione per rivedere alcuni dei luoghi celati della città, come ad esempio il Serraglio del torrente Aposa, che negli anni passati in tanti hanno potuto visitare partecipando alle nostre visite e ai nostri spettacoli. Non poteva mancare la zdàura Onorina Pirazzoli
Clicca per guardare lo speciale 

 

Feed RSS

Su Expedia

Vitruvio è anche sulla guida di viaggio Expedia
un vero e proprio punto di riferimento online per organizzare i propri viaggi!
Visita la pagina su Expedia

Chi E' Onorina Pirazzoli

UNA ZDAURA MODERNA

Lei è la zdàura, la madre di ogni massaia e di ogni donna che abbia sfaccendato per Bologna, da quando le due Torri non erano più grandi di due grissini. Per saperne di più...


Trekking Urbano

Questo sito utilizza cookies per personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Facendo click sul pulsante "Chiudi" si acconsente all’utilizzo dei cookies.