www.vitruvio.emr.it

A Barcellona per la festa di Sant Jordi (22-25 aprile)

Cosa vuol dire scoprire Barcellona con Vitruvio
Barcellona è una città incredibile, che non finisce mai di stupire. La frase "Io a Barcellona ci sono già stato/a" è assolutamente priva di fondamento se la si visita con la logica "vitruviana". Il gruppo con cui partirete non si pone nell'ottica di organizzare viaggi come farebbe un tour operator, non è la nostra vocazione. Vivrete un'esperienza personale, nel rispetto delle singole esigenze. Per questo motivo siete liberi di decidere dove dormire, dove mangiare, quando arrivare, quando partire. Certo è che noi faremo in modo da creare momenti di condivsione e divertimento insieme, ma senza costrizioni. Con la nostra squadra potrete visitare Barcellona potendo contare sul supporto di un team affiatato e già collaudato, senza dover necessariamente seguirci in tutte le "tappe" in programma.

Questo è il turismo di esperienza che intende Vitruvio.
Massima attenzione per le esigenze della singola persona
alla scoperta di un nuovo territorio.

A BARCELLONA PER SANT JORDI
22- 25 APRILE 2016

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DA LINKARE, SCARICARE E CONDIVIDERE

Info: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com
CLICCA QUI PER RICHIEDERE INFORMAZIONI

 

Una bella occasione per visitare Barcellona insieme a noi... ci innamoreremo perdutamente di questa città per la Festa degli Innamorati Catalana, andremo a caccia di Draghi seguendo la leggenda di San Giorgio e il Drago, scopriremo la storia di Barceloneta, la spiaggia fantasma di Barcellona, insieme a Onorina Pirazzoli e assisteremo al debutto del nuovo spettacolo itinerante Mundo Paral-Lel. Prenderemo parte a due tour con Flavia Bazzocchi di MiBarcelona Tours e lo scrittore Vasco Rialzo: il percorso “Favoloso e mostruoso nell'immaginario collettivo”, un percorso con  per conoscere la simbologia del drago a Barcellona; e l'itinerario “Libri trafugati e follia modernista: Gaudi contro l’arte medievale”, che ci racconterà storie che legano il Monastero di Pedralbes alla Guerra Civile e le scuderie della Famiglia Güell alla massoneria più occulta del secolo XIX.

Vola con noi a Barcellona per la festa di Sant Jordi! Più siamo, più ci divertiamo e ... più siamo, più risparmi! Un'offerta da cogliere al volo: partendo in due (o multipli di due!) si risparmia sulla quota del secondo partecipante del 50%
Esempio:

In due la quota sarà € 180 + € 90 = € 270 anziché € 360!
E via dicendo con i multipli di due...  continua a leggere i dettagli del weekend, cogli al volo l'offerta e innamorati di Barcellona con noi!

 

Barcellona gioca al Rialzo:
draghi e libri in una citta' in festa

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DA LINKARE, SCARICARE E CONDIVIDERE

Ad accompagnarci alla scoperta di Barcellona saranno Gabriele Bernardi, presidente dell'associazione Vitruvio Bologna, lo scrittore Vasco Rialzo, Manuel Ciarleglio presidente dell'associazione Vitruvio Barcellona e Flavia Bazzocchi di MiBarcelona Tours.

Dal 22 al 25 aprile voleremo nella città catalana per Sant Jordi, una ricorrenza molto popolare che unisce cultura e romanticismo. Infatti nella giornata del 23 aprile la tradizione locale vuole che le coppie si scambino regali: gli uomini ricevono un libro e le donne una rosa. Le strade si riempiono di gente che passeggia tra bancarelle di libri e rose, cercando un regalo non solo per la persona amata, ma anche per amici e parenti, mentre il profumo delle rose pervade l'aria.
La festa è la somma di tradizioni provenienti da epoche differenti: la festa di Sant Jordi patrono della Catalogna dal XV secolo, la famosa leggenda di San Giorgio e il Drago, e l’antica abitudine medievale di visitare la cappella di Sant Jordi del Palazzo della Generalitat, dove si soleva organizzare una fiera delle rose o “degli innamorati”.
In Catalogna Sant Jordi è l'equivalente di San Valentino, entrambi conosciuti come i patroni degli innamorati.

Seguendo la leggenda di San Giorgio e il Drago
andremo a caccia di Draghi a Barcellona!

Il weekend fa parte del progetto “Bolonia enamora Barcelona…y viceversa”, che lega Bologna e Barcellona attraverso le guide scritte da Vasco Rialzo per raccontare le due città in modo diretto e non convenzionale (“Bologna senza vie di mezzo” e “Barcellona senza vie di mezzo”, ed. Pendragon). Questa è la prima delle iniziative che prevedono la collaborazione fra Vitruvio Bologna, Vitruvio Barcellona, Hispania e MiBarcelona Tours.

DETTAGLI
Barcellona gioca al Rialzo:
Draghi e Libri in una citta' in festa

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DA LINKARE, SCARICARE E CONDIVIDERE

  • Soggiorno: dal 22 al 25 di aprile 2016
  • Prezzo per persona:  180 euro, iva inclusa
  • Offerta valida fino al 03 aprile 2016

L’offerta include:

  1. Servizio di accompagnamento e guida durante tutto il vostro viaggio. A tale proposito presso l’Aeroporto G. Marconi di Bologna ed El Prat di Barcellona verranno fissati due punti di incontro per gli ospiti che partiranno venerdì 22 aprile e torneranno lunedì 25 aprile.
     
  2. Tour di orienteering e accoglienza “Churros con xocolata”. Un percorso con Gabriele Bernardi di Vitruvio Bologna che consentirà di orientarsi rapidamente a Barcellona, così da poter andare alla scoperta della città in totale autonomia. Conosceremo poi i dettagli delle iniziative previste nel fine settimana degustando dolci e cioccolata comodamente seduti in una delle più antiche cioccolaterie del Barrio gotico.
     
  3. Tour “Favoloso e mostruoso nell'immaginario collettivo”. Un percorso con Flavia Bazzocchi di MiBarcelona Tours e lo scrittore Vasco Rialzo che, scavalcando epoche e conformismi, permette di scoprire la città di Barcellona attraverso la simbologia del drago e dei suoi significati, tra ricordo e memoria collettiva, e di assaporarne così l'essenza più autentica e segreta.


     
  4. Tour “Libri trafugati e follia modernista: Gaudi contro l’arte medievale”. Un percorso con Flavia Bazzocchi di MiBarcelona Tours e lo scrittore Vasco Rialzo che, ai piedi del monte Tibidabo, racconteranno verità scomode e ben celate che legano il Monastero di Pedralbes alla Guerra Civile e le scuderie della Famiglia Güell alla massoneria più occulta del secolo XIX.

  5. Spettacolo itinerante MUNDO PARAL-LEL. “El Paralelo” è una strada di Barcellona che ai primi del novecento divenne un territorio di trapasso fra l'urbe diurna, laboriosa e produttrice, e la Barcellona notturna. Poco rimane oggi di quello che era stato considerata la Broadway catalana; fortunatamente Onorina Pirazzoli quegli anni li ha vissuti con grande intensità e ci accompagna con un giovane ricercatore alla riscoperta di questo  sorprendente “mondo parallelo”.
     
  6. Incontro di BOXEO LITERARIO. Un approccio incisivo e originale per la presentazione di libri, ideato da Emanuele Cimatti e Steven Forti, dove autori e opere vengono presentati secondo regole e allestimenti del pugilato. Sul ring del Boxeo saliranno FRANCESCO LUTI e VASCO RIALZO per un duello esplosivo e ricco di colpi di scena. L'arbitro e presentatore dell’incontro sarà Steven Forti. A dargli manforte, ci saranno gli altri protagonisti del Boxeo literario, ovvero giuria, ring-girl, broker e deejay. La fotografia sarà curata da Linda Marengo.

  7. Spettacolo itinerante “Barcellona senza vie di mezzo – Barceloneta, la spiaggia fantasma. Dall'omonima guida di Vasco Rialzo nasce questo speciale percorso con l'autore e la zdàura Onorina Pirazzoli che consente di scoprire le sorprendenti origini (assolutamente recenti) dell'unica spiaggia di città, nata dalle ceneri di un quartiere poverissimo ormai quasi dimenticato.
     

La presente offerta  NON INCLUDE  il volo, l’alloggio e quanto non specificato alla voce “l’offerta include”.

Tutte le attività sono state organizzate sulla base degli orari del volo di andata e ritorno da Bologna a Barcellona, come da prospetto indicato nella presente offerta, ma è altresì possibile l’accoglienza in aeroporto a Barcellona anche per gli ospiti che arriveranno da altre destinazioni, previa tempestiva comunicazione al nostro referente:
Flavia Bazzocchi f.bazzocchi@mibarcelonatours.com

SERVIZI AGGIUNTIVI:

PREZZI E ORARI DEL VOLO
(voli a partire da €150,00 andata/ritorno):

Partenza dall’aeroporto G. Marconi di Bologna:

·       GIOVEDI  21 APRILE: 18:25-20:05 compagnia Vueling  prezzo da € 99,99

OPPURE

·       GIOVEDI  21 APRILE: 8:50-10:35 compagnia Ryanair prezzo da € 56,99

OPPURE

·       VENERDI 22 APRILE: 10:15-12:00 compagnia Ryanair prezzo da € 168,29

Ritorno dall’aeroporto El Prat di Barcellona:

·       LUNEDI 25 APRILE: 08:25-10:10 compagnia Ryanair  prezzo da € 98,93

OPPURE

·       LUNEDI 25 APRILE: 22:10-23:55 compagnia Ryanair prezzo da € 138,99 

OPPURE

·       LUNEDI 25 APRILE: 10:20-12:00 compagnia Vueling prezzo da € 129,99

Qualora lo desideriate possiamo incaricarci dell’acquisto del vostro biglietto. Per maggiori informazioni sulla proposta contattare Flavia Bazzocchi: f.bazzocchi@mibarcelonatours.com

PRENOTAZIONE DELL’ ALLOGGIO:

Per quanto concerne l"alloggio, qui di seguito sono riportati i link attraverso i quali visionare varie strutture e scegliere quella più adatta alle esigenze di ognuno per prezzo e ubicazione.

Il prezzo orientativo a persona solo pernottamento per il soggiorno di 3 notti, è a partire da 30 euro a notte.

Segnaliamo inoltre che possiamo incaricarci della prenotazione dell'alloggio in un bellissimo edificio modernista a pochi passi dalla Sagrada Familia, dove tutti gli appartamenti sono dotati di riscaldamento, wi-fi, ascensore e concierge. Per maggiori informazioni contattare Flavia Bazzocchi:  f.bazzocchi@mibarcelonatours.com

Attività extra

Una meravigliosa esperienza benessere presso i particolarissimi Bagni Arabi di Barcellona. Un luogo privilegiato nel cuore della città catalana, dove i profumi orientali si mescolano all’odore del tè e delle spezie, in un contesto senza tempo di grande raffinatezza. Acqua dolce e salata che scorre tra le anfore del Hammam e si riflette tra le antiche volte in mattone rosso, per poi perdersi alla luce delle lanterne.

Per maggiori informazioni contattare Flavia Bazzocchi:  f.bazzocchi@mibarcelonatours.com

 

 

Qui le foto del weekend passato a Barcellona per San Valentino (12-14 febbraio 2016)
"Barcellona gioca al Rialzo: Realtà e Finzione di una città in festa":

12 febbraio
primo giorno
13 febbraio
secondo giorno
14 febbraio
terzo giorno

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DA LINKARE, SCARICARE E CONDIVIDERE

Lo Zodiaco è alle Porte per M'Illumino di Meno 2016


PARTECIPAZIONE GRATUITA - PARTENZA IN CARGO BIKE fornita da L'Altra Babele
Ritrovo: venerdì 19 febbraio (ore 19.00)
- Porta S. Mamolo, cortile S.S Annunziata, via S. Mamolo angolo viale Aldini.
Durata: circa 2 ore
Info: tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

NON E' NECESSARIA LA PRENOTAZIONE - Brindisi finale in piazza XX settembre


In occasione di M'Illumino di Meno, Vitruvio organizza un percorso in bici a partecipazione gratuita  con Bologna Magica e il personaggio della zdàura di Bologna Onorina Pirazzoli inserito nel filone "Lo Zodiaco è alle Porte", che tornerà poi nel calendario primaverile. Saranno presenti  Ernesto Fazioli di Mutus Liber e il presidente di Vitruvio Gabriele Bernardi che ci parlerà  dell'energia pulita prodotta dalle vie d'acqua.
 


Il percorso ci racconterà il legame tra l'astrologia e Bologna.
I 12 segni zodiacali sono legati alle 12 porte della città: ognuna di esse ci narra una storia particolare. In bici ascolteremo i racconti itineranti lungo la Tangenziale delle biciclette direttamente dalla voce squillante e bolognesissima della zdàura Onorina. Seguendola scopriremo segreti e misteri legati alla città, chiedendoci se si tratti di aneddoti tramandati dalla superstizione o di fatti veri conservati e arrivati sino a noi grazie alla memoria popolare.Oroscopo di Bologna: ogni porta un segno zodiacale

Conosceremo l'oroscopo di Bologna segnato nella storia delle sue mura. Pare che, anche inconsapevolmente, chi ha immaginato la nostra città, abbia finito per seguire le tracce di un ordine che va al di là della volontà umana... Qualcuno sorriderà nel sentire di tali legami tra astri, zodiaco e struttura di Bologna, qualcun'altro invece ne resterà affascinato. Tutti però potranno godersi una passeggiata in bici che, oltre a dare spunti suggestivi di riflessione, ci offriranno una panoramica interessante della città.



Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/oroscopo-bologna-quartieri-porte.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

Il percorso in bici
partecipazione gratuita (senza prenotazione)

Percorso in leggera discesa, seguendo l'acqua che dalla collina attraversa la città.

In bici ci avventureremo alla scoperta delle Porte del tratto compreso partendo da Porta San Mamolo con la zdàura Onorina in direzione ovest fino a giungere in Porta Galliera.
Bologna ha ospitato sino al XVII secolo un'importante cattedra di astrologia, e pare sia stata costruita in base a norme astrologiche...  Onorina  ci aspetterà a cavallo della sua bici a Porta San Mamolo per iniziare un tour che ci porterà a esplorare le relazioni tra le caratteristiche dei segni zodiacali e:

Porta San Mamolo
Secoli di storia che racocntano di preghiere e armi, basti pensare all’ex convento della Santissima Annunziata ed ex caserma San Mamolo, un complesso architettonico quattrocentesco di sorprendente imponenza. Una zona che ben si sposa alle caratteristiche del Toro. Sensibile, intelligente e gentile, un tempo molto legato al senso del sacrificio. È anche il segno della città di Bologna... gaudente! Per questo motivo le nostre due passeggiate in bici non possono che iniziare da Porta San Mamolo.

Porta Saragozza
Il cordone ombelicale da cui iniziano i portici che si inerpicano sino al Santuario di San Luca, questa porzione di Bologna è unita al segno dell'Ariete, che è proprio un segno di nascita e di legame materno.

Porta Sant'Isaia
L'ingresso alla via spirituale, conosciuta infatti anche come Porta Pia. Il segno che caratterizza questa porta è quello dei Pesci. Il suo temperamento è dolce, sensibile e generoso, ma non bisogna provocare la sua ira per nessun motivo...

Porta San Felice
E' la via dei patti  e dell’innovazione, porta il segno dei grandi rivoluzionari e di artisti d'avanguardia: l' Acquario. Un segno dominato da Urano, il pianeta della trasformazione, le cui caratteristiche sono per l'appunto: Innovazione, libertà e diplomazia.

Porta delle Lame
La via industriosa per eccellenza con i suoi mulini, una vera città commerciale all'interno della città. Questa porta unisce la sua storia al segno del Capricorno. Paziente, testardo e solitario, il segno del Capricorno sa bene quello che vuole e riesce sempre ad ottenerlo, dovesse aspettare cent'anni.


Porta Galliera
Galli Erant, si diceva che i Galli fossero stati cacciati da questa porta (all'epoca dei fatti strada), qui sorgeva il porto... tutti temi del "lontano geografico", un aspetto familiare al segno del Sagittario.

Brindisi finale in piazza XX settembre


*** Onorina Pirazzoli, arzdàura e zdàura di Bologna"  sono marchi registrati ®.  ***
*** Ogni abuso sarà perseguito penalmente. ***

 



Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/oroscopo-bologna-quartieri-porte.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021


Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/oroscopo-bologna-quartieri-porte.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

Bologna: alla scoperta di castelli imperiali e bellezze nascoste

Per questo fine settimana prepariamoci con curiosità, scarpe comode e doti da esploratori urbani. L'Associazione Vitruvio ha in programma visite guidate e spettacoli itineranti che ci porteranno dalla prima collina bolognese all'affascinante ex-ghiacciaia sotterranea custodita all'interno de I Portici Hotel Bologna. Visiteremo il cuore di Bologna, il Quadrilatero, incontrando le Burde di Santa Maria Della Vita, saliremo sul terrazzo della Basilica di San Petronio e cercheremo tracce che ci rivelino l'esistenza di un Castello Imperiale in compagnia della zdàura Onorina Pirazzoli...

POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni: 
tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

IL CALENDARIO DEL WEEK-END:

 

Sabato 27 febbraio
Domenica 28 febbraio

 

 

Bologna: preziosità sotterranee - visite guidate e spettacoli itineranti (20-21 febbraio)

Sabato 20 e domenica 21 febbraio vi invitiamo a scoprire alcune piccole preziosità sotterranee di Bologna: dagli scavi archeologici della Biblioteca Salaborsa all'ex ghiacciaia sotterranea custodita all'interno de I Portici Hotel Bologna. Ma non solo, Vitruvio vi darà la possibilità di scoprire storie passate, ammirare il centro città dall'alto del terrazzo della Basilica di San Petronio e di concedervi un "extra" di relax alle Terme San Petronio - Antalgik...

POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni: 
tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com


IL CALENDARIO DEL WEEK-END:

Sabato 20 febbraio
Domenica 21 febbraio

 

30 -31 gennaio: Bologna come un'opera d'arte


Sabato 30 gennaio è Art City White Night: Bologna si anima di eventi artistici e Vitruvio si lascia conquistare dal fascino di Arte Fiera.
In occasione di questa grande manifestazione, sabato 30 e domenica 31 gennaio, le visite guidate e gli spettacoli in programma vi porteranno tra le vie del centro storico, alla scoperta di sotterranei, alle Terme San Petronio - Antalgik e in edifici d'epoca per riscoprire Bologna come un'opera d'arte.
Una tappa di Arte Fiera sarà anche il Museo di palazzo Poggi, che ospiterà MY CHILDHOOD IS GETTING OLDER, mostra personale dei Blue and Joy. Non mancherà all'appuntamento neanche il Palazzo dell' Archiginnasio con aperture straordinarie ed esposizioni. La mostra di Nicola Samorì intitolata Gare du Sud, allestita nel Teatro Anatomico Dell'Archiginnasio , è la seconda tappa del progetto “Les Gares”, curato da Chiara Ianeselli, che si propone di sviluppare in maniera continuativa uno studio storico-artistico dei teatri anatomici in cui si insedia temporaneamente.
Anche l' Enoteca Giacchero Bologna in Corte Isolani si vestirà d'arte con alcune opere della mostra retrospettiva del fotografo bolognese Paolo Gotti riguardante le sue serie fotografiche Crossing Over e Alle origini della terra. (qui l'evento: https://www.facebook.com/events/175592276138334/).

Nel weekend di Arte Fiera, inoltre,  arriva l'ultima data stagionale per lo spettacolo Castagne Caste e Marroni: vino nuovo e vecchie storie con termine all' Hotel Corona D'Oro con la degustazione di vino novello e caldarroste nella prestigiosa Sala Azzoguidi. Di forte atmosfera, si trova nella parte più antica dell’edificio, risalente al XV secolo. Ha uno straordinario soffitto a cassettoni ed è arredata con mobili di pregio e quadri antichi... una vera opera d'arte!

 

IL CALENDARIO DEL WEEKEND

Sabato 30 gennaio
Domenica 31 gennaio

 

Un weekend per innamorarci di Bologna e Barcellona

Bologna porta San Valentino a Barcellona.
Proprio così, il weekend dedicato all’Amore, festeggiato da Vitruvio nella città felsinea con spettacoli e percorsi tematici sarà portato in una valigia anche in Catalogna, dove San Valentino non è contemplato nel calendario. Qui si troverà una delegazione vitruviana per il weekend “Barcellona gioca al Rialzo: Realtà e Finzione di una città in festa” (12 - 14 febbraio), mentre a Bologna sono in programma dolci degustazioni, percorsi benessere alle Terme, brindisi di charme. E non è finita: la zdàura Onorina Pirazzoli si sdoppierà. Accoglierà gli ospiti a Barcellona e, contemporaneamente, si prodigherà per coccolare il suo pubblico bolognese. Ha anche stilato uno speciale oroscopo dell’Amore che declamerà per l’occasione. Se non è voler bene questo...

POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni: 
tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com

Venerdì 12
Sabato 13
 
Domenica 14 - San Valentino

 


Aggiornamenti
esauriti i posti disponibili per il week-end a Barcellona.
Grazie a quanti hanno aderito, ci aspetta un fine settimana da ricordare. Inoltre a breve pubblicheremo il programma del prossimo viaggio weekend a Barcellona, in occasione di S.Jordi 22 - 25 Aprile

Burde al Quadrato

prenota online!
POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni: 
tel. 329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com
Ritrovo: Domenica 1 gennaio (ore 18.00) -  Piazza della Mercanzia (ingresso palazzo). PROSSIME DATE: 
Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 10,00 visita + € 3,00 Compianto del Cristo Morto
Durata: un'ora e mezza circa

Una visita guidata che ci porta nel cuore del centro storico bolognese, il Quadrilatero. Qui andremo in cerca delle burde, le streghe d'acqua... La zona è popolarissima, con le sue botteghe che attirano lo sguardo come sirene e invogliano a sedersi e banchettare. Ma il nostro percorso ci porterà più in là, arriveremo sino alla Chiesa di Santa Maria della Vita, in via Clavature 10, che un tempo faceva parte di un complesso ospedaliero (Ospedale della Vita) fondato dalla Confraternita dei Devoti Battuti, flagellanti convinti che il dolore fisico fosse l’unico modo per ristabilire la pace nel mondo. All'interno dell'edificio, accanto alla cappella maggiore, è custodito il famoso Compianto del Cristo Morto di Niccolò dell'Arca, un'opera di grande intensità.

Nel 1906, Gabriele D'Annunzio visitando la chiesa, alla vista del Compianto, si lasciò suggestionare dalle sculture che lo compongono, tanto da riportare sui suoi Taccuini: "Le Marie intorno sembrano infuriate dal dolore - Dolore furiale. Una verso il capo - a sinistra - tende la mano aperta come per non vedere il volto del cadavere e il grido e il pianto e il singulto contraggono il suo viso, corrugano la sua fronte, il suo mento, la sua gola. L'altra con le mani tessute insieme, con i cubiti in fuori, ammantata piange disperatamente. L'altra tiene le mani su le cosce col ventre in dentro e ulula".

Basta avvicinarsi all'opera, per comprendere come mai D'Annunzio ne fu tanto impressionato. Non si tratta di una composta rappresentazione del dolore, ma la sensazione è quella di un urlo bloccato nel tempo e nello spazio nelle figure in terracotta, a grandezza naturale, che circondano il Cristo. E’ una rappresentazione del dolore nel momento più straziante. Per lungo tempo,  gli Amministratori dell’Ospedale della Vita rifiutarono il gruppo scultoreo, con la motivazione che spaventava i degenti, nascondendolo e rilegandolo a una nicchia e poi escludendolo all'estero, in prossimità del mercato. E' dovuta a questa storia il soprannome popolare dato alle Marie addolorate di Burde (streghe).
Ancora in balia dai sentimenti suscitati dal Compianto, usciremo dalla Chiesa e torneremo all'aperto, in pieno Quadrilatero. Cammineremo tra le strette strade del cuore goloso di Bologna, che ancora oggi testimoniano con il loro nome originario la rete di attività e di commercio che si svolgeva già nei secoli passati. Queste strade sono un po’ un gran bazar dell’artigianato gastronomico, dove è possibile trovare prodotti tipici realizzati con sapienza e cura, seguendo le ricette della tradizione bolognese.

 

Dunque: tortelli, tagliatelle, gramigna, passatelli… tutto creato a mano dalle sfogline. All'interno del Quadrilatero si trovavano le più importanti corporazioni della città: gli orefici, i pellicciai, i pittori… 

Offerta per la Mezza Maratona di Barcellona 2016

Il 14 febbraio 2016 per la mezza maratona di Barcellona sono attesi oltre 15.000 partecipanti di 35 nazionalità differenti. Le strade della città catalana saranno animate per questa classica Internazionale 21K. Si tratterà di un’esperienza indimenticabile per quanti sono già dei "veterani" e per quanti parteciperanno per la prima volta.

L'Associazione Vitruvio vuole rendere quest'occasione ancora più unica, dando la possibilità a maratoneti e accompagnatori che si troveranno già a Barcellona nei due giorni precendent alla gara di partecipare alle attività previste nel weekend "Barcellona gioca al Rialzo: Realtà e Finzione di una città in festa",  per condividere dei momenti insieme alla scoperta della città.

DETTAGLI
Barcellona gioca al Rialzo:
Realta' e finzione di una citta' in festa

  • Iniziative del: 12 e 13 febbraio 2016
  • Prezzo per persona: € 100,00 (IVA inclusa)
  • Offerta valida fino al 31 gennaio 2016
  • Il pacchetto di visita prevede spettacoli itineranti con Vitruvio Bologna in collaborazione con Vitruvio Barcelona e visite guidate a cura di MiBarcelona Tours

PROGRAMMA ATTIVITA'
(clicca sui giorni per conoscere le iniziative nel dettaglio)

Venerdì 12/02 Sabato 13/02

 

Barcellona senza vie di mezzo - Barceloneta

Copertina del libroprenota online!
Ritrovo:  domenica 24 aprile (ore 17.00) - Bar Fanny, incrocio Carrer de Carbonell e Carrer de Balboa (Barcellona, Spagna)
Contributo a persona: € 12,00 (aperta a tutti, non solo a chi parteciperà al weekend a Barcellona)
Info e prenotazioni: tel.  329 3659446 - associazione.vitruvio@gmail.com
Prenotazione obbligatoria, posti limitati

L'iniziativa "Barcellona senza vie di mezzo - Barceloneta, la spiaggia fantasma” è inserita all'interno del pacchetto weekend "A Barcellona per la festa di Sant Jordi" (22 - 25 aprile 2016) , ma è aperta anche a chi si trovi a Barcellona senza aderire al fine settimana.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DA LINKARE, SCARICARE E CONDIVIDERE

 

Dall'omonima guida di Vasco Rialzo [ Barcellona senza vie di mezzo (ed. Pendragon) ] nasce questo nuovo percorso che consente di scoprire le sorprendenti origini (assolutamente recenti) dell'unica spiaggia di città, nata dalle ceneri di un quartiere poverissimo ormai quasi dimenticato.

A guidare la spedizione sarà proprio l'autore, Vasco Rialzo, che si troverà ad affrontare un'informatissima Onorina Pirazzoli, a Barcellona dal 1530, arrivata al seguito dell'imperatore Carlo V appena incoronato nella Basilica di San Petronio a Bologna. 
Il quartiere del tour è la Barceloneta, con la sua spiaggia eretta a simbolo di bellezza e relax, frequentatissima di giorno e di notte in ogni momento dell'anno. Insomma una spiaggia viva. Ma allora perché nel titolo viene definita una spiaggia fantasma? Perché il tema del pacchetto di visita a Barcellona è proprio "Realtà e finzione"! Scopriremo come la spiaggia diella Barceloneta sia il risultato di una fantastica finzione.

 

Le letture di Vasco Rialzo descrivono Barceloneta in modo a volte romantico, a volte graffiante. Inevitabile lo scontro con Onorina che ha vissuto a Barceloneta nel '700 quando Filippo V le ha distrutto la casa per costruire la fortezza della Ciutadella. Nasce così un barrio di povera gente, soprattutto pescatori che rubano terreno al mare, in prossimità del porto. Bisogna attendere le olimpiadi del 1992 perché Barcellona si doti di una spiaggia. Cinque chilometri di spiaggia artificiale, che consacra Barcellona come capitale del turismo internazionale. 

 

 

Il percorso fa parte del progetto “Bolonia enamora Barcelona…y viceversa”, che lega Bologna e Barcellona attraverso le guide scritte da Vasco Rialzo per raccontare le due città in modo diretto e non convenzionale (“Bologna senza vie di mezzo” e “Barcellona senza vie di mezzo”, ed. Pendragon). Questa è la prima delle iniziative che prevedono la collaborazione fra Vitruvio Bologna, Vitruvio Barcellona, Hispania e MiBarcelona Tours.

 

a BARCELLONA per la festa di sant jordi
(a breve online il programma dettagliato)

battiferro

logo Battiferro

Seguici per tutta l'estate al Sostegno del Battiferro, sul canale Navile!

Musica, spettacoli, cene, eventi dal martedì al sabato

guarda il calendario 

www.battiferrobologna.it

In gommone, a piedi e in bici lungo le vie d'acqua

A maggio tornano i percorsi per conoscere le vie d'acqua del nostro territorio: "Lucrezia Borgia, orme sull'acqua. Viaggio lungo i canali da Bologna a Ferrara" (20-21 maggio 2017) e "Dalle Vie d'Acqua alla Via Lattea: a piedi e in gommone nel Parco del Delta"

Collabora con noi


  Vitruvio è sempre alla ricerca collaboratori per i suoi itinerari e per il Battiferro.
Clicca qui per saperne di più

Le visite-spettacolo con Onorina Pirazzoli


Le visite-spettacolo che hanno Onorina Pirazzoli come guida speciale raccolte in un breve elenco da consultare. Scopri di più

 

Le visite guidate in centro a Bologna

Vitruvio propone tantissime visite guidate, per farci apprezzare luoghi del centro storico di Bologna poco conosciuti o mai visti. Questi itinerari sono condotti da guide esperte.Scopri di più

 

Trekking Urbano

percorsi storico-naturalistici in centro storico e nel verde di Bologna

LEGGI TUTTO

Calendario iniziative

AGOSTO

martedì 22

mercoledì 23

giovedì 24

venerdì 25

sabato 26

domenica 27

martedì 29

mercoledì 30

giovedì 31

SETTEMBRE

1 venerdì

2 Sabato

3 Domenica

Per prenotare

Puoi contattarci telefonicamente (anche nei giorni festivi) tel. 329 3659446
oppure scrivere una mail a associazione.vitruvio@gmail.com

 

Speciale TG1

Vitruvio ha accompagnato la giornalista del TG1 Carlotta Mannu a Bologna per realizzare un servizio sui sotterranei e sulle attività turistiche a essi collegati. Una bella occasione per rivedere alcuni dei luoghi celati della città, come ad esempio il Serraglio del torrente Aposa, che negli anni passati in tanti hanno potuto visitare partecipando alle nostre visite e ai nostri spettacoli. Non poteva mancare la zdàura Onorina Pirazzoli
Clicca per guardare lo speciale 

 

Feed RSS

Chi è online

Abbiamo 80 visitatori e nessun utente online

Su Expedia

Vitruvio è anche sulla guida di viaggio Expedia
un vero e proprio punto di riferimento online per organizzare i propri viaggi!
Visita la pagina su Expedia

Chi E' Onorina Pirazzoli

UNA ZDAURA MODERNA

Lei è la zdàura, la madre di ogni massaia e di ogni donna che abbia sfaccendato per Bologna, da quando le due Torri non erano più grandi di due grissini. Per saperne di più...


Trekking Urbano

Questo sito utilizza cookies per personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Facendo click sul pulsante "Chiudi" si acconsente all’utilizzo dei cookies.